Nota metodologica

G4-3 | G4-4 | G4-13 | G4-17 | G4-28 | G4-30 | G4-31 | G4-32 |

Il Rapporto “Buono per Te, Buono per il Pianeta” è il principale strumento di rendicontazione e trasparenza sulle performance ambientali e sociali del Gruppo. 

Fornisce una rappresentazione delle strategie, dei progetti e dei risultati conseguiti dalla società Barilla G.e.R. Fratelli S.p.A in ottica di creazione di valore nel lungo periodo e attenzione verso le aspettative degli stakeholder.

Il presente Rapporto, pubblicato con cadenza annuale dal 2008, è redatto secondo le linee guida per il reporting di sostenibilità emanate da Global Reporting Initiative (GRI), versione G4, livello di applicazione “Core Option”.

I dati e le informazioni riportate si riferiscono all’esercizio fiscale 1 gennaio - 31 dicembre 2016, salvo diversamente indicato. Il perimetro di rendicontazione corrisponde a quello del Bilancio Consolidato dell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2016; eventuali limitazioni di perimetro sono specificate nel documento. I dati relativi agli aspetti produttivi si riferiscono alle Società del Gruppo operative in Italia, Francia, Svezia, Germania, Grecia, Turchia, Russia, USA e Messico. I dati afferenti alla distribuzione e commercializzazione dei prodotti includono in aggiunta a quelli sopra indicati anche Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Norvegia, Olanda, Polonia, Slovenia, Spagna, Svizzera, Emirati Arabi, Brasile, Canada, Australia, Cina, Giappone e Singapore.

Non si segnalano eventi significativi o cambiamenti nei metodi di misurazione tali da influenzare la comparabilità delle informazioni contenute nel presente Rapporto rispetto a quelle dettagliate nella precedente edizione, salvo quando opportunamente segnalato in apposite note.

Per maggiori dettagli su obiettivi, indicatori e risultati raggiunti o per commenti al presente documento è possibile inviare una richiesta a: goodforyougoodfortheplanet@barilla.com

Il presente Rapporto è stato scritto con l’assistenza tecnico-metodologica di KPMG Advisory S.p.A..




PRINCIPI PER LA DEFINIZIONE DEI CONTENUTI DEL RAPPORTO

INCLUSIVITÀ DEGLI STAKEHOLDER: Barilla si impegna a identificare e instaurare un dialogo aperto e trasparente con le persone che, a vario titolo, concorrono alle attività della società o sono da queste influenzate. A tale riguardo il Rapporto descrive i principali stakeholder del Gruppo, le loro richieste e aspettative nei confronti di Barilla, nonché le modalità di ascolto e coinvolgimento.
 

CONTESTO DI SOSTENIBILITÀ: Barilla ha misurato e descritto le proprie performance di sostenibilità, considerando il contesto internazionale più ampio e il dibattito globale sui temi connessi a cibo e nutrizione. Si è infatti cercato di individuare il contributo attuale e prospettico del Gruppo allo sviluppo sostenibile in ambito locale e globale, anche esplicitando l’apporto del percorso Barilla “Buono per Te, Buono per il Pianeta” alla realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.
 

MATERIALITÀ: il Rapporto rendiconta gli aspetti socio-ambientali connessi al business di Barilla che, sulla base del coinvolgimento degli stakeholder, delle valutazioni del management aziendale e dell’analisi del contesto, risultano essere di maggiore interesse in termini di rilevanza per Barilla e per le comunità in cui opera.
 

COMPLETEZZA: gli aspetti dettagliati nel Rapporto e i relativi indicatori quali-quantitativi, così come il perimetro di rendicontazione riflettono l’insieme degli impatti economici, ambientali e sociali dell’intero Gruppo, in tutte le principali aree geografiche e contesti in cui le attività del Gruppo possono avere un’influenza significativa per gli stakeholder.
 

EQUILIBRIO TRA ASPETTI POSITIVI E NEGATIVI: il documento descrive le principali performance del Gruppo Barilla e riporta sia gli ambiti in cui la capacità gestionale del Gruppo risulta già oggi più strutturata, sia le aree di miglioramento e le sfide future.
 

COMPARABILITÀ: il Rapporto propone, ove disponibili, i dati relativi agli ultimi due esercizi chiusi al 31 dicembre 2015 e 2016. Fornisce inoltre informazioni sugli obiettivi quantitativi e qualitativi del Gruppo Barilla al 2020 in linea con la strategia di business definita. Laddove ritenuto rilevante per consentire un'analisi più puntuale, viene inoltre proposta la comparazione con dati relativi a esercizi precedenti.
 

ACCURATEZZA: al fine di assicurare attendibilità delle informazioni riportate, è stata privilegiata l’inclusione di grandezze misurabili direttamente, evitando il più possibile il ricorso a stime. Qualora necessarie, queste si basano sulle migliori metodologie di calcolo disponibili o su rilevazioni a campione e il loro utilizzo viene opportunamente segnalato. Per il calcolo dei dati relativi a consumi ed emissioni sono stati utilizzati i metodi definiti da IPCC - Intergovernmental Panel on Climate Change.
 

TEMPESTIVITÀ: il ciclo di rendicontazione del Gruppo Barilla è annuale. Come per la precedente edizione, il documento è pubblicato contestualmente alla presentazione del Bilancio Consolidato dell’esercizio chiuso il 31 dicembre 2016.
 

CHIAREZZA: la descrizione delle attività e dei progetti contiene informazioni il più possibile chiare e fruibili da qualunque stakeholder del Gruppo, con una rendicontazione mediamente approfondita dei dati tecnici e delle specificità industriali.
 

AFFIDABILITÀ: la raccolta e il controllo dei dati prevede il coinvolgimento di molteplici funzioni aziendali e di referenti nei vari Paesi inclusi nel perimetro di rendicontazione, anche con il supporto di sistemi informatici di raccolta dati. Segue un processo di consolidamento e di validazione da parte dei rappresentanti dei vari gruppi di lavoro, ciascuno per l’area di propria responsabilità. Il documento non è soggetto a verifica da parte di società esterna. La responsabilità dei dati e delle informazioni presenti nel rapporto è da attribuirsi, dunque, interamente al personale dirigente di Barilla.